mercoledì 17 gennaio 2007

Compasso CROATO


Ciao Marko...dallo spunto della zia Momi ho approfittato per metterti a testa in sù...visto che tuo Padre ti aveva capovolto.

Ciao piccolo cugino d'oltre Adriatico!

Nicola Junior

6 commenti:

gospar ha detto...

in effetti potrebbe essere una delle poche cose decenti fatte dal croato. se no la sola. devo organizzarmi per andare a trovare il pupo...

giob ha detto...

mi piacerebbe venire se mi passano le malattie contagiose... però siete tutti troppo cattivi con il nostro croato, secondo me ne ha fatte più di noi di cose decenti!!!

Nino poi per la quota ci mettiamo d'accordo... un bonifico va bene!!!

upupa ha detto...

giob ha ragione...forse nino è stato uno dei pochi a fare cose decenti...mi perdoneranno gli altri compagni, ma lui era un vero designer

ABI e CAB del mio conto al prossimo commento

Anonimo ha detto...

hahaha, progetti cazzo, mi sembrano lontani una vita, cose d'altro mondo adesso.
Per fortuna c'e' il vetro che mi diverte adesso.

Per le tangenti siete liberi di mandare i vostri conti segreti svizzeri al private mail.

nino

gospar ha detto...

guardate che il fatto che io sia cattivo con nino fa parte del contratto che abbiamo firmato con la patacchiola (la nostra prima padrona di casa a roma) nel novembre 1994. non posso quindi fargli i complimenti! che in ogni caso non merita cmq!

patacchiola ha detto...

Mi ricordo la Patacchiola... un nome frequente a casa vostra!
... adesso puoi smettere, chissà che fine avrà fatto la Patachiola dopo tutto questo tempo (senza cattiverie poverina). Mi ricordo che un giorno la incontrai e mi disse di aver firmato un foglio dove c'era scritto che, una volta lasciata quella casa, Nicola doveva cambiare atteggiamento con il Croato. Non si fidava degli stranieri!